Bando all'inquinamento luminoso

Questa bellissima immagine mostra la Via Lattea che s’innalza sopra la “Residencia” all’osservatorio Paranal dell'ESO, essa si staglia sopra alla montagna in lontananza. La Residencia è l'hotel privato dell'ESO per il personale di Paranal, una seconda casa per astronomi, ingegneri, tecnici e altri visitatori del sito. Conosciuta come "oasi per astronomi", l'edificio comprende un ristorante, una sala da musica, una biblioteca, una piscina e persino una sauna per aiutare gli astronomi a rilassarsi tra e dopo i loro turni. È stata anche presentata nel film di James Bond “Quantum of Solace” (2008).

Questa foto è stata scattata dall'ambasciatore fotografo dell’ESO Petr Horálek ed è una dimostrazione di come la luce artificiale può inquinare il suo ambiente: la luminosità delle luci della Residencia sembra quasi accecante rispetto alle stelle. La luce artificiale si diffonde grazie alle particelle nella nostra atmosfera e può soffocare il cielo notturno

Preservare i cieli oscuri intorno al Paranal è della massima importanza per l'ESO: l'oscurità che circonda l'osservatorio consente agli astronomi di godere di eccellenti osservazioni. La conservazione dei cieli scuri è fondamentale per la sensibilità e la chiarezza delle osservazioni scientifiche. Le luci non celesti in questa immagine sono relativamente poche: un netto contrasto con le strade tempestate di lampioni e le città illuminate a cui potreste essere abituati.

Crediti:

A proposito dell'immagine

Identificazione:potw1936a
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Lunedì 09 Settembre 2019 06:00
Dimensione:21643 x 10703 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Paranal Residencia
Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Facility

Formati delle immagini

JPEG grande
91,3 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
287,3 KB
1280x1024
487,1 KB
1600x1200
716,0 KB
1920x1200
837,8 KB
2048x1536
1,2 MB

 

Vedere anche