eso1146it-ch — Comunicato Stampa Organizzazione

Il Principe ereditario spagnolo visita l'Osservatorio del Paranal dell'ESO

24 novembre 2011

Il 24 novembre 2011 l'Osservatorio del Paranal, in Cile, è stato onorato da una visita delle loro Altezze Reali il Principe e la Principessa delle Asturie.

La delegazione, che comprendeva inoltre il Ministro delle Scienze e dell'Innovazione spagnolo, Dott.sa Cristina Garmendia, il Ministro cileno degli Affari Esteri, Sig. Alfredo Moreno, e il Ministro cileno dei Beni Nazionali, Sig.ra Catalina Parot, ha avuto innanzitutto l'opportunità di udire, alla Residenza del Paranal, una serie di presentazioni a proposito dell'ESO. Questo incontro è stato seguito anche da membri della stampa internazionale.

Il Direttore Generale dell'ESO, Prof. Tim de Zeeuw, ha sottolineato la grande sfida rappresentata dal costruire e far funzionare una struttura osservativa astronomica di primo piano in uno dei luoghi più secchi della Terra.

"È per me un grande piacere accogliere le loro Altezze Reali all'Osservatorio del Paranal", ha detto il Prof. de Zeeuw, "La Spagna è molto apprezzata tra gli stati membri dell'ESO. L'industria spagnola ha contribuito in modo significativo al progetto e alla costruzione delle apparecchiature dell'ESO e gli astronomi spagnoli fanno ottimo uso di questi strumenti scientifici d'avanguardia".

Il delegato spagnolo e vice presidente del Consiglio dell'ESO, Prof. Xavier Barcons, ha ulteriormente enfatizzato il grande coinvolgimento della comunità spagnola nelle attività dell'ESO. La Spagna ha assunto un ruolo significativo nello studio del telescopio E-ELT attualmente in progetto e ha ottenuto anche grandi appalti per costruire alcune parti di ALMA  (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array).

L'astronomo spagnolo e vice-Direttore delle operazioni dell'ESO, Dr. Fernando Comerón, ha descritto alcune delle scoperte più importanti effettuate con il VLT (Very Large Telescope) dell'ESO, tra cui la prima immagine mai ottenuta di un esopianeta e la conferma dell'esistenza di un buco nero supermassiccio nel cuore della Via Lattea.

Il Principe e la Principessa sono stati quindi accompagnati a visitare il telescopio VLT, il più avanzato strumento ottico al mondo. Hanno anche avuto la rara opportunità di visitare le gallerie interferometriche costruite sotto ai telescopi: in queste gallerie vengono combinati i fasci di luce prodotti dai vari UT (Unit Telescopes), permettendo agli astronomi di individuare dettagli fino a 17 volte più minuti che con i singoli telescopi.

Gli illustri visitatori sono stati guidati nella sala di controllo del VLT, dove alcuni astronomi spagnoli hanno spiegato il funzionamento dei telescopi.

Il Principe e la Principessa delle Asturie sono stati accolti anche dal Rappresentante dell'ESO in Cile, Prof. Massimo Tarenghi, e dal direttore dell'Osservatorio, Dott. Andreas Kaufer.

La Spagna e' diventata membro dell'ESO nel 2006 e attualmente 32 cittadini spagnoli lavorano per l'organizzazione.

Ulteriori Informazioni

L'ESO (European Southern Observatory) è la principale organizzazione intergovernativa di Astronomia in Europa e l'osservatorio astronomico più produttivo al mondo. È sostenuto da 15 paesi: Austria, Belgio, Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, e Svizzera. L'ESO svolge un ambizioso programma che si concentra sulla progettazione, costruzione e gestione di potenti strumenti astronomici da terra che consentano agli astronomi di realizzare importanti scoperte scientifiche. L'ESO ha anche un ruolo di punta nel promuovere e organizzare la cooperazione nella ricerca astronomica. L'ESO gestisce tre siti osservativi unici al mondo in Cile: La Silla, Paranal e Chajnantor. Sul Paranal, l'ESO gestisce il Very Large Telescope, osservatorio astronomico d'avanguardia nella banda visibile e due telescopi per survey. VISTA, il più grande telescopio per survey al mondo, lavora nella banda infrarossa mentre il VST (VLT Survey Telescope) è il più grande telescopio progettato appositamente per produrre survey del cielo in luce visibile. L'ESO è il partner europeo di un telescopio astronomico di concetto rivoluzionario, ALMA, il più grande progetto astronomico esistente. L'ESO al momento sta progettando l'European Extremely Large Telescope o E-ELT (significa Telescopio Europeo Estremamente Grande), della classe dei 40 metri, che opera nell'ottico e infrarosso vicino e che diventerà "il più grande occhio del mondo rivolto al cielo".

Links

Contatti

Nicolas Cretton
ESO Science Outreach Network
Savosa, Switzerland
Tel.: +41 91 81 53 811
E-mail: eson-switzerland@eso.org

Massimo Tarenghi
ESO Representative in Chile
Santiago, Chile
Tel.: +56 2 463 3143
E-mail: mtarengh@eso.org

Gonzalo Argandoña
ESO education and Public Outreach Department
Santiago, Chile
Tel.: +56 2 463 3258
Cell.: +56 9 9 829 4202
E-mail: gargando@eso.org

Douglas Pierce-Price
ESO education and Public Outreach Department
Garching bei München, Germany
Tel.: +49 89 3200 6759
E-mail: dpiercep@eso.org

Questa è una traduzione del Comunicato Stampa dell'ESO eso1146.

Sul Comunicato Stampa

Comunicato Stampa N":eso1146it-ch
Nome:Paranal, Very Large Telescope
Tipo:• X - People and Events
• X - Paranal
• X - Chile

Immagini

The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese
The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese
The Prince of Asturias during his visit to ESO's Paranal Observatory
The Prince of Asturias during his visit to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese
The Prince of Asturias during his visit to ESO's Paranal Observatory
The Prince of Asturias during his visit to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese
The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
The Prince and Princess of Asturias during their visit to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese

Video

The visit of the Prince and Princess of Asturias to ESO's Paranal Observatory
The visit of the Prince and Princess of Asturias to ESO's Paranal Observatory
soltanto in inglese

Vedere anche