ann12096-it-ch — Annuncio

Il programma E-ELT dell’ESO è confermato

Ulteriori conferme rendono più vicino il telescopio gigante

04 dicembre 2012

L’avvio del programma “European Extremely Large Telescope” (E-ELT) ha ricevuto la piena approvazione questa settimana al 126esimo incontro del Consiglio dell’ESO, l’organo governativo dell’ente, a Garching, in Germania. L’approvazione segue la conferma di tre voti precedentemente ad referendum (questo significa che i voti erano soggetti a conferma dalle autorità di tali Stati Membri) e un voto a favore aggiuntivo da parte dei rappresentanti degli Stati Membri dell’ESO.

Per l’approvazione dell’avvio del programma E-ELT, due terzi degli Stati Membri (almeno dieci) dovevano votare a favore della risoluzione per l’approvazione dell’E-ELT e la sua prima serie di potenti strumenti. All’ultimo incontro del Consiglio dell’ESO, a giugno 2012, dieci Stati Membri (Austria, Germania, Olanda, Repubblica Ceca, Svezia, Svizzera, Belgio, Finlandia, Gran Bretagna e Italia) avevano votato a favore. Tuttavia, gli ultimi quattro Stati Membri avevano votato ad referendum. Di questi voti ad referendum, quello del Belgio è stato confermato ad ottobre 2012 (ann12074) e al meeting del Consiglio di questa settimana anche la Finlandia e l’Italia hanno confermato il loro voto ad referendum. La conferma del voto ad referendum della Gran Bretagna è in sospeso.

Dopo l’incontro di oggi, vi sono dieci voti confermati e il programma E-ELT è quindi pienamente approvato. Il totale dei fondi impegnati per il progetto E-ELT ammonta a 615 millioni di euro, quasi il 60% del costo totale del telescopio. La costruzione dell’E-ELT inizierà una volta che il 90% dei fondi sará garantito. La maggior parte dei fondi rimanenti è attesa al momento della ratifica dell’accordo di adesione da parte del parlamento brasiliano.

Riguardo all'annuncio

Identificazione:ann12096

Immagini

The European Extremely Large Telescope
The European Extremely Large Telescope
soltanto in inglese
The ESO Council Meeting on 4 December 2012
The ESO Council Meeting on 4 December 2012
soltanto in inglese