eso1140it-ch — Comunicato Stampa Organizzazione

Costruita durante l'Open House dell'ESO la replica a dimensione intera dello specchio del telescopio più grande del mondo.

17 ottobre 2011

Sabato 15 ottobre, l'European Southern Observatory (ESO) ha aperto al pubblico le porte della sua sede a Garching bei München, Baviera, Germania. Durante tutta la giornata, migliaia di visitatori hanno avuto la possibilità di costruire in scala 1:1 un modello dello specchio del più grande telescopio del mondo attualmente in progetto - l'E-ELT (European Extremely Large Telescope) - e di sperimentare vari aspetti dell'attivita dell'ESO.

Sabato il quartier generale dell'ESO è stato raggiunto da circa 3100 visitatori, curiosi di saperne di più sulle strutture di classe mondiale dell'ESO e sui risultati scientifici di prima linea. I partecipanti alla giornata "Open House 2011" potevano scegliere tra una vasta gamma di attività. Il pezzo forte della manifestazione è stato la costruzione di un modello dello specchio del'E-ELT (European Extremely Large Telescope) per dare ai partecipanti la sensazione unica delle reali dimensioni del più grande "occhio rivolto al cielo". I visitatori entusiasti si sono messi in fila per sistemare i 798 esagoni di cartone, ciascuno dei quali misura circa 1,4 m di diametro, al posto giusto. Utilizzando picchetti e un profilo dello specchio disegnato a terra, i visitatori hanno posizionato gli esagoni a terra per costruire man mano lo specchio gigante. Nel frattempo, è stata ripresa la scena con un video "time-lapse" dal tetto dell'ESO. Al termine, il modello misura 39,3 metri di diametro e occupa una superficie di quasi 1000 metri quadrati accanto al quartier generale dell'ESO.

L'auditorium dell'ESO ha ospitato alcuni colloqui sui temi più scottanti del momento in astronomia. Da lì, sono anche stati realizzati dei collegamenti in video con l'Osservatorio del Paranal in Cile, dando alle persone l'opportunità di chiacchierare in diretta con gli astronomi dell'ESO al lavoro nel sito. I bambini e i loro genitori si sono divertiti a farsi fotografare a raggi infrarossi e a guardare il Sole attraverso i telescopi. Tra le altre divertenti attività, hanno potuto anche scrivere cartoline dall'estremo dell'Universo ai loro cari - da inviare via ESO - e viaggiare tra le stelle in un planetario Skyskan e con il programma Stellarium.

Tre mostre sono state dedicate agli osservatori dell'ESO: il VLT (Very Large Telescope), ALMA (Atacama Large Millimeter / submillimeter Array) e l'E-ELT (European Extremely Large Telescope). I visitatori hanno potuto ammirare alcuni prototipi per l'E-ELT, tra cui uno specchio gigante deformabile, e hanno anche potuto provare a controllare un segmento reale dello specchio principale di E-ELT. Hanno quindi compiuto un percorso virtuale attraverso l'E-ELT e guidato un trasportatore virtuale delle antenne giganti di ALMA.

Come rinfresco, il Charity Group dell'ESO ha preparato, con l'aiuto del personale ESO, un buffet di cucina internazionale, i cui proventi saranno devoluti ai bambini bisognosi in Cile.

L'evento faceva parte della giornata "Open House" del 2011, organizzato presso il Campus di ricerca a Garching. Per ulteriori informazioni sulle attività del campus si veda qui.

Ulteriori Informazioni

L'ESO (European Southern Observatory) è la principale organizzazione intergovernativa di Astronomia in Europa e l'osservatorio astronomico più produttivo al mondo. È sostenuto da 15 paesi: Austria, Belgio, Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, e Svizzera. L'ESO svolge un ambizioso programma che si concentra sulla progettazione, costruzione e gestione di potenti strumenti astronomici da terra che consentano agli astronomi di realizzare importanti scoperte scientifiche. L'ESO ha anche un ruolo di punta nel promuovere e organizzare la cooperazione nella ricerca astronomica. L'ESO gestisce tre siti osservativi unici al mondo in Cile: La Silla, Paranal e Chajnantor. Sul Paranal, l'ESO gestisce il Very Large Telescope, osservatorio astronomico d'avanguardia nella banda visibile e due telescopi per survey. VISTA, il più grande telescopio per survey al mondo, lavora nella banda infrarossa mentre il VST (VLT Survey Telescope) è il più grande telescopio progettato appositamente per produrre survey del cielo in luce visibile. L'ESO è il partner europeo di un telescopio astronomico di concetto rivoluzionario, ALMA, il più grande progetto astronomico esistente. L'ESO al momento sta progettando l'European Extremely Large Telescope o E-ELT (significa Telescopio Europeo Estremamente Grande), della classe dei 40 metri, che opera nell'ottico e infrarosso vicino e che diventerà "il più grande occhio del mondo rivolto al cielo".

Links

Contatti

Nicolas Cretton
ESO Science Outreach Network
Savosa, Switzerland
Tel.: +41 91 81 53 811
E-mail: eson-switzerland@eso.org

Oana Sandu
ESO, Community Coordinator
Garching, Germany
Cell.: +40 724024625
E-mail: osandu@eso.org

Questa è una traduzione del Comunicato Stampa dell'ESO eso1140.
Bookmark and Share

Sul Comunicato Stampa

Comunicato Stampa N":eso1140it-ch
Nome:ESO HQ Garching, European Extremely Large Telescope, Exhibition
Tipo:• X - People and Events

Immagini

Full-size mock-up of the E-ELT mirror
Full-size mock-up of the E-ELT mirror
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese
ESO Open House Day 2011
ESO Open House Day 2011
soltanto in inglese

Video

Time-lapse Video Showing the Assembly of a Full-Size Mock-up of the E-ELT Mirror
Time-lapse Video Showing the Assembly of a Full-Size Mock-up of the E-ELT Mirror
soltanto in inglese
Time-lapse Video Showing the Assembly of a Full-Size Mock-up of the E-ELT Mirror
Time-lapse Video Showing the Assembly of a Full-Size Mock-up of the E-ELT Mirror
soltanto in inglese
ESOcast 37: Full-size Mock-up of World's Largest Telescope Mirror Built at ESO's Open House Day
ESOcast 37: Full-size Mock-up of World's Largest Telescope Mirror Built at ESO's Open House Day
soltanto in inglese

Vedere anche