Notizie dall'Universo per i bambini di tutto il mondo

Un pianeta solitario perso nello spazio

14 novembre 2012

Nello spazio è stato avvistato un pianeta solitario che si aggirava senza nessuna stella-genitore intorno! Si pensa che questo piccolo orfano si sia formato ugualmente agli altri pianeti, dal materiale di scarto che circondava una stella giovane. Ma per qualche ragione è stato buttato fuori di casa.

I pianeti non brillano di luce propria. Quando nel cielo notturno osservi Venere, Marte o Giove, in realtà quello che vedi è la luce del Sole che si riflette su di loro. Poiché i pianeti solitari non si trovano vicini a nessuna stella, non riflettono luce stellare, e quindi notarli è molto difficile. Gli astronomi pensano che questi mondi abbandonati potrebbero essere molto più numerosi delle stelle contenute nella nostra galassia... ma scoprirli è un'impresa!

Calcolare le dimensioni degli oggetti celesti, che sono molto lontani, è complicato. Prova a guardare una barca all'orizzonte e a indovinare quanto è lontana e quanto è grande! Per complicare le cose, immagina che l'oggetto sia molto scuro e gironzoli per lo spazio.

Gli astronomi ammettono che potrebbero essersi sbagliati sulle dimensioni di questo pianeta solitario - potrebbe perfino non trattarsi di un pianeta, ma di una nana bruna! Le nane brune sono oggetti stellari molto più grossi dei pianeti - fino a 80 volte più grandi di Giove - ma comunque troppo piccoli per diventare stelle. Al loro interno non bruciano l'idrogeno, come fanno le stelle, e quindi sono troppo fredde per brillare nel cielo.

In ogni caso, sia se questo oggetto fosse un pianeta sia se non lo fosse, andarci a vivere non sarebbe una buona idea. Così perso e abbandonato nello spazio, deve trattarsi di un posto triste e ben poco ospitale!

Fatto curioso: Alcuni astronomi dicono che i pianeti solitari simili a questo potrebbero essere il doppio delle stelle nella nostra galassia; altri dicono che potrebbero essere 100000 volte di più!

Questa è una versione per ragazzi del comunicato stampa dell'ESO eso1245.