La Nebulosa Matita, il resto deformato di una grande esplosione

La strana forma della Nebulosa Matita (NGC 2736) è evidente in questa immagine dall'Osservatorio dell'ESO di La Silla in Cile. La nebulosa fa parte di un enorme residuo lasciato da un'esplosione di supernova avvenuta circa 11 000 anni fa. L'immagine è stata ottenuta con il WFI (Wide Field Imager) montato sul telescopio da 2,2 metri dell'MPG/ESO all'Osservatorio di La Silla dell'ESO, in Cile.

Crediti:

ESO

Bookmark and Share

Riguardo l'immagine

Identità:eso1236a
Lingua:it-ch
Tipo:Osservazione
Data di rilascio:mercoledì 12 settembre 2012 12:00:00
Notizie relative:eso1236
Grandezza:8357 x 8357 px

Riguardo all'oggetto

Nome:NGC 2736
Tipo:• Milky Way : Nebula : Type : Supernova Remnant
• X - Nebulae
Distanza:800 Anni luce
Constellation:Vela

Mounted Image

Zoom


Wallpapers

1024x768
486,0 KB
1280x1024
784,6 KB
1600x1200
1,1 MB
1920x1200
1,2 MB
2048x1536
1,7 MB

Coordinates

Position (RA):9 0 12.02
Position (Dec):-45° 57' 0.24"
Field of view:33.16 x 33.16 arcminutes
Orientation:North is 90.1° left of vertical
Vista con il WorldWide Telescope:
View in WorldWide Telescope

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Ottico
B
456 nm MPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI
Ottico
V
540 nm MPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI
Ottico
R
652 nm MPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI
Ottico
H-alpha
659 nm MPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI

Vedere anche